Deficit Francia: nel 2017 torna sotto il 3%

26 Marzo 2018, di Mariangela Tessa

Per la prima volta in dieci anni, il deficit francese torna sotto il 3%. Nel 2017 il disavanzo è stato pari al 2,6% del Pil, piú basso di quanto previsto dal governo (2,9%), in calo dal 3,4% del 2016.

Lo ha comunicato l’Insee, indicando che è la prima volta dal 2007 che il deficit della Francia si attesta al di sotto del 3% stabilito dai Trattati europei. Il debito pubblico ha continuato invece a salire attestandosi al 97% del Pil contro il 96,6% del 2016.