Debito Italia, Commissione deciderà su procedura infrazione il 2 luglio

25 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Dopo la discussione odierna, il caso Italia tornerà sul tavolo della Commissione europea il prossimo 2 luglio, giorno in cui l’esecutivo Ue dovrebbe decidere se lanciare o meno la procedura di infrazione per violazione della regola di riduzione del debito.

Parlando della riunione di oggi, il vicepresidente Valdis Dombrovskis e il commissario Pierre Moscovici, hanno informato gli altri commissari della situazione del negoziato con il governo italiano a questo stadio. ‘E’ stato fatto il punto della discussione” in corso, ha detto il portavoce della Commissione.