De Felice (Intesa): “Spread alto impatto su famiglie, imprese e banche”

26 Ottobre 2018, di Alessandra Caparello

Spread alto avrà impatto su famiglie, imprese e sulle banche. A lanciare l’allarme Gregorio De Felice, capo economista di Intesa Sanpaolo, a margine dei lavori dell’XI Forum eurasiatico di Verona.

Lo spread alto e permanente a questi livelli avrà un impatto sulle famiglie, sulle imprese e naturalmente sulle banche perché il maggior costo della raccolta bancaria legato all’innalzamento dello spread e una erosione dei Cet1 dovuta alle svalutazioni dei titoli che le banche hanno in portafoglio spingeranno le banche a trasferire questo costo della raccolta sui mutui alle famiglie e sui crediti alle imprese