Dazi, la Francia risponde a Trump: “pronte misure di ritorsione”

3 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

Il giorno dopo il via libera del Wto ai dazi americani sulle esportazioni europee, la Francia, di concerto con l’Unione europea, annuncia misure di ritorsione contro i dazi americani.

“Ovviamente forniremo misure di ritorsione contro gli Stati Uniti, in consultazione con l’Unione Europea, se Washington ad ottobre applicherà le sanzioni contro i prodotti europei annunciate”, ha affermato il portavoce del governo francese Sibeth Ndiaye.