Danone: stime vendita in calo e le azioni crollano del 3,013%

19 Dicembre 2016, di Alessandra Caparello

PARIGI (WSI) – Crollano le azioni della Danone, il gruppo francese produttore di yougurt e questo dopo aver annunciato previsioni di vendita per il 2016 sotto le attese, al 3% dal 5% precedentemente stimato.

In particolare le azioni Danone sono scese del 3,013% a 59,55 euro, e in totale hanno perso il  2,25% dalle elezioni presidenziali di novembre negli Stati Uniti.

Tuttavia il gruppo francese ha sostenuto che il taglio dei costi contribuirebbe a migliorare l’obiettivo di margine operativo, attualmente stimato tra 50 e 60 punti base.