Danimarca approfitta della Brexit per attrarre lavoratori europei

11 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

La Danimarca si prepara a diventare il mercato del lavoro più attraente per gli europei una volta che sarà completato il processo di uscita dalla Gran Bretagna dall’Unione europea.

La Confederazione dell’industria danese, che rappresenta circa 10.000 società, ha annunciato che è il momento di cercare di attrarre cittadini europei per affrontare una grave carenza di manodopera.

“Possiamo utilizzare molti cittadini dell’Unione attualmente impegnati nell’U.K.” ha dichiarato Steen Nielsen, direttore della politiche del lavoro presso la confederazione degli industriali.