Da domani entra in vigore il tetto sulle tariffe telefoniche Ue

14 Maggio 2019, di Alberto Battaglia

A partire da domani (15 maggio) il prezzo per le telefonate in tutti gli Stati membri dell’Ue non potrà costare più di 19 centesimi al minuto e mentre un tetto di sei centesimi sarà applicato sui messaggi di teso, Iva esclusa.

È quanto prevedono i nuovi paletti previsti da Bruxelles: “I consumatori europei sono ora coperti in modo completo da shock sul conto da pagare quando si chiama un numero europeo, sia in patria sia all’estero”, ha affermato Mariya Gabriel, commissaria per l’economia e la società digitale.