Crolla fiducia degli investitori sul futuro dell’azionario, speventa recessio Usa

23 Gennaio 2019, di Mariangela Tessa

Investitori sempre più pessimisti sul futuro dei mercati azionari. Complice la paura di una recessione negli Stati Uniti e l’incertezza sulla Brexit, l’Investor Sentiment Index calcolato da Lloyds Bank Private Banking ha segnato un calo da gennaio 2018 a gennaio 2019, passando dal 17,4% dal 9%. Su base mensile il calo è stato del 3,9%.