Crisi Alitalia: confermato lo sciopero di oggi

23 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Sciopero oggi in Alitalia quando dalle 14 alle 18  le aziende di gestione aeroportuale e di handling, il personale di terra compagnie aeree straniere incroceranno le braccia.

A spingere per la protesta la crisi che sta vivendo la compagnia guidata da Cramer Ball come sottolinea  segretario nazionale della Filt-Cgil, Nino Cortorillo che lancia un appello all’wInps.

“È proclamato per protestare contro la situazione di crisi di Alitalia con l’assenza di un piano industriale e la volontà, ancora in atto, di passare dal contratto nazionale ad un regolamento aziendale che rappresenta un fatto senza precedenti e di una gravità assoluta (…) Chiediamo inoltre che l’Inps rispetti quanto le leggi prevedono per il fondo di solidarietà del settore. Troppe lungaggini e troppi ostacoli impediscono ai lavoratori licenziati di avere gli ammortizzatori previsti. È inammissibile che per incapacità e ritardi dell’Inps molti lavoratori siano privi di alcun ammortizzatore integrativo”.