Crisi Air Italy: altri sei mesi di cassa integrazione

2 Luglio 2021, di Alessandra Caparello

I dipendenti di Air Italy potranno godere di altri 6 mesi di cassa integrazione. Lo rendono noto  i sindacati annunciando la firma della proroga degli ammortizzatori sociali per gli oltre 1400 lavoratori a rischio licenziamento sino al 31 dicembre 2021.

“Dopo una lunga e complicata trattativa finita in tarda serata siamo riusciti a sventare 1450 licenziamenti che potevano essere i primi dopo la fine del blocco”, ha annunciato il segretario nazionale della Filt Cgil Fabrizio Cuscito, aggiungendo “in un contesto molto difficile grazie alle mobilitazioni unitarie e al lavoro congiunto con i ministeri competenti in particolar modo con il Ministero del lavoro abbiamo evitato i licenziamenti collettivi del personale della compagnia “.