Criptovalute: la start up che non fa pagare commissioni sulla compravendita

26 Gennaio 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Si chiama Robinhood la startup che promette di non far pagare commissioni sulla compravendita di criptovalute.

E’ dal 2013 che la società di Palo Alto permette agli utenti di gestire azioni ed Etf senza commissione sulle transazioni e da febbraio aprirà le porte anche al Bitcoin ed Ethereum per allargarsi via via ad altre criptovalute.