Criptovalute: hacker rubano 30 milioni di dollari in Sud Corea

20 Giugno 2018, di Alessandra Caparello

Trenta milioni di dollari in criptovalute rubati da Bithumb, la più importante piattaforma d’exchange in Corea del Sud.

Il colpo messo a segno da un gruppo di hacker è il secondo compiuto questo mese dopo quello avvenuto su  Coinrail, exchange anch’esso sudcoreano. Da Bithumb hanno reso noto che tutti gli utenti colpiti dall’attacco verranno risarciti.