Cresce appeal Bund tedeschi. Spread Italia supera 148 punti base

9 Febbraio 2016, di Alessandra Caparello

FRANCOFORTE (WSI) – In avvio di seduta torna la tensione sul mercato dei titoli di stato dei paesi periferici dell’Eurozona. La caccia ai beni rifugio sta sicuramente sostenendo  l’acquisto dei Bund tedeschi, con il rendimento del decennale tedesco scivolato fino allo 0,2070%, a fronte di uno Spread con l’Italia balzato ai nuovi massimi da agosto, fino a 148,26 unti base, in rialzo +1,20%.

Stop alla vendita sui bond governativi dei paesi periferici tra cui il Btp decennale, con il rendimento che supera l’1,70%.  L’acquisto dei Bund mette sotto pressione i rendimenti decennali tedeschi, che scendono allo 0,22%.

Sotto pressione i titoli spagnoli con il rendimento del decennale in aumento all’1,77%. Restano sopra il 10% i titoli greci a 10 anni e torna sui 1000 punti lo spread sul Bund.