Crack Parmalat: assolti nove banchieri

18 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Nove ex manager di Deutsche bank e di Morgan Stanley sono stati assolti dall’accusa di concorso in bancarotta e di usura nell’ambito del caso sul crack Parmalat.

A renderlo noto Il Sole 24 Ore secondo cui i giudici del tribunale di Parma hanno ritenuto il fatto non costituente reato. Ai manager veniva contestata l’emissione di due bond nel 2003, poco tempo prima del fallimento dell’azienda.