12:15 giovedì 6 Febbraio 2020

Crac banche: stop all’anticipo del rimborso per i risparmiatori azzerati

Ancora una volta i risparmiatori truffati dalle banche vengono umiliati dallo Stato. Così il Codacons commenta lo stop delle commissioni riunite Affari costituzionali e Bilancio all’emendamento che avrebbe introdotto la possibilità di un anticipo del 40% dell’indennizzo per azionisti, risparmiatori e obbligazionisti truffati dalle banche in crisi.

“Con tale decisione i tempi dei rimborsi in favore dei risparmiatori coinvolti nei crac delle banche si allungano a dismisura – spiega il presidente Carlo Rienzi – Già oggi chi ha perso i propri risparmi investiti in azioni e obbligazioni ha dovuto attendere anni per veder riconosciuti i propri diritti e per molti di loro, come i risparmiatori della Popolare di Bari, ancora non vi è alcuna certezza circa i ristori”.

Breaking news

08:40
Regno Unito: Pil +0,1% a febbraio, prosegue ripresa

Il Pil del Regno Unito ha registrato una crescita per il secondo mese consecutivo a febbraio (+0,1%)

07:06
UniCredit, la Bce dà l’ok a parte restante piano buyback da 3,1 miliardi

Insieme al dividendo proposto, ha reso noto UniCredit nel comunicato con cui ha annunciato l’ok della Bce, “questo porta a una distribuzione totale per il 2023 di 8,6 miliardi di euro: un aumento di circa 3,35 miliardi di euro rispetto al 2022”.

06:56
Wall Street trainata al rialzo dai Magnifici 7. Per Apple seduta migliore da maggio 2023. Oggi gli utili di JPMorgan & Co.

fari puntati sulla pubblicazione delle trimestrali dei colossi di Wall Street, che inaugurano la stagione degli utili made in Usa

Leggi tutti