Covid, nuova variante scoperta in Brasile

15 Gennaio 2021, di Alberto Battaglia

Dopo quelle individuate nel Regno Unito e in Sudafrica, una terza variante del Covid-19 è stata scoperta in Brasile. Non sono ancora chiare le caratteristiche di questa variante in termini di pericolosità, anche se finora questo genere di mutazioni si sono accompagnate a una maggiore trasmissibilità del virus. Anche per questo gli analisti di Oxford economics hanno previsto che l’emersione delle varianti avrebbe reso più probabili lockdown più severi nei prossimi mesi.

La variante brasiliana del virus appartiene al ceppo B.1.1.248 e ha 12 mutazioni nella proteina spike, quella che viene utilizzata dal virus per entrare nelle cellule del corpo umano.