Covid, Inail: crescono i contagi sul luogo di lavoro

23 Aprile 2021, di Alessandra Caparello

La “seconda ondata” di contagi da Covid-19 pesa anche in ambito lavorativo con 109.487 contagi denunciati nel periodo ottobre 2020-marzo 2021. Così rende noto l’Inail secondo cui per i decessi, la “prima ondata” della pandemia ha avuto un impatto più significativo della seconda con il 62,8% dei casi mortali denunciato  nel trimestre marzo-maggio 2020 contro il 34,8% del semestre ottobre 2020-marzo 2021.