Covid-19: in forte calo le assunzioni dei privati nei primi tre mesi

18 Giugno 2020, di Alessandra Caparello

In calo del 24% nei primi tre mesi dell’anno, le assunzioni attivate dai datori di lavoro privati pari a 1.338.000.

Lo rileva l’Inps nel suo Osservatorio sul precariato spiegando che la flessione è risultata particolarmente rilevante nel mese di marzo (-37,8%), per effetto dell’emergenza  Covid-19.