“La flat tax, se viene realizzata semplificando la base imponibile ha il vantaggio di rendere il sistema più semplice. Però c’e il problema che bisogna trovare i finanziamenti e poi quello che sposta la distribuzione del reddito verso i più abbienti. Questa è una questione politica, io non farei una cosa di questo genere”: così l’economista Carlo Cottarelli in un’intervista al Fatto, rilasciata a margine della conferenza “Incontri con…Carlo Cottarelli”.

L’ex responsabile della revisione della spesa pubblica ha manifestato scetticismo anche in merito all’altra bandiera del governo, il reddito di cittadinanza: “Sarebbe, a parità di Pil pro capite, il reddito minimo più generoso d’Europa”.