Corte dei Conti: pensioni, “va confermata la riforma Fornero”

3 Ottobre 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Le pensioni mettono a rischio la finanza pubblica. A lanciare l’allarme il presidente della Corte dei Conti Arturo Martucci, in audizione alla Commissione bilancio di Camera e Senato.

Ogni arretramento sul fronte pensioni esporrebbe il comparto e quindi la finanza pubblica in generale a rischi di sostenibilità.

Da qui Martucci invita a confermare i caratteri strutturali della riforma Fornero “a partire dai meccanismi di adeguamento automatico di alcuni parametri (come i requisiti anagrafici di accesso alla evoluzione della speranza di vita e la revisione dei coefficienti di trasformazione”.