Corte dei Conti boccia l’Anagrafe tributaria: ritardi e costi alti

18 Settembre 2017, di Alessandra Caparello

Deve rendere i controlli fiscali più mirati e invece presenta gravi ritardi e costa allo Stato circa 10 milioni di euro. Parliamo dell’Anagrafe tributaria che è oggetto di un’attenta analisi da parte della Corte dei Conti.

“Preoccupante la situazione riscontrata relativa al suo concreto ed effettivo utilizzo per la lotta all’evasione, per il quale deve rilevarsi una grave inadempienza dell’Agenzia, che non ha mai elaborato le previste liste selettive né, successivamente, le analisi del rischio evasione”.