Corrzione e truffa: 12 arresti nella PA pugliese. Ci sono anche due sindaci

23 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

Per reati contro la pubblica amministrazione i carabinieri del Comando provinciale di Brindisi hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari nei confronti di 12 persone in vari comuni delle province di Brindisi e Bari e nella città di Potenza: tra gli arrestati ci sono due sindaci (di Torchiarolo e Villa Castelli, nel Brindisino), due vicesindaci (di Poggiorsini, nel Barese, e di Torchiarolo), nonché vari dirigenti di uffici tecnici comunali, incaricati di pubblico servizio e il direttore generale dell`Azienda di Servizi Ecologici di Manfredonia (Foggia).