Corruzione banche, polemica per legami tra regina di Spagna e indagato

10 Marzo 2016, di Alberto Battaglia

La regina Letizia di Spagna aveva inviato un sms di solidarietà e amicizia a un impresario coinvolto in un’inchiesta per corruzione, Javier Lòpez Madrid, un amico stretto del re Felipe VI. La conversazione, divulgata dal quotidiano online eldiario.es risale all’Ottobre 2014 sta suscitando forti polemiche in patria.

“Ci conosciamo, ci vogliamo bene, ci rispettiamo, il resto ‘merde’”, scriveva Letizia, “Un bacio, amico compagno di yoga”.

Javier Lòpez Madrid è stato membro del consiglio d’amministrazione di Bankia e Caja Madrid, due gruppi bancari il cui collasso imminente aveva costretto l’Ue a intervenire con un piano di salvataggio. Secondo gli inquirenti Lòpez, insieme ad altri dirigenti delle banche, avrebbe usato illecitamente alcuni fondi per spese personali pari a 12 milioni di euro.

Un portavoce della Casa Reale ha dichiarato che l’amicizia fra i due “non esiste più”.