Corruzione: agli arresti l’imprenditore Stefano Ricucci

1 Marzo 2018, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Finisce nuovamente agli arresti l’imprenditore Stefano Ricucci insieme al magistrato Nicola Russo, giudice della Commissione tributaria del Lazio e consigliere di Stato, con l’accusa di corruzione in atti giudiziari.

Tra i due un accordo che, secondo inquirenti e investigatori, prevedeva l’aggiustamento di una sentenza in cambio di denaro e altre utilità. In manette anche l’imprenditore Liberato Lo Conte.