Coronavirus, Trump estende al 30 aprile le linee guida sul distanziamento sociale

30 Marzo 2020, di Alberto Battaglia

Il presidente americano, Donald Trump, è stato costretto a rivedere le aspettative su un rapido allentamento delle norme precauzionali contro la diffusione del coronavirus: le linee guida sul distanziamento sociale, infatti, sono state estese fino al 30 aprile. In precedenza Trump aveva affermato di voler vedere le chiese piene per la prossima Pasqua, il 12 aprile. “Niente sarebbe peggiore di dichiarare vittoria prima che questa vittoria sia stata conquistata” ha dichiarato il presidente americano nel corso della conferenza stampa.  L’obiettivo dichiarato della Casa Bianca è quello di mantenere il numero dei decessi per coronavirus al di sotto della soglia delle 100mila unità.