Coronavirus, King (ex governatore BoE): “E’ molto peggio del 2008”

23 Marzo 2020, di Alberto Battaglia

La crisi provocata dal coronavirus sarà “molto più seria” rispetto a quella del 2008: lo ha affermato l’ex governatore della Banca d’Inghilterra, che durante il suo mandato compreso fra 2003 e 2013 era stato chiamato a fronteggiare proprio il crollo di Northern Rock, e, successivamente, l’ondata seguita al fallimento della Lehman Brothers.

“Penso che questa [crisi] sia molto più seria e più difficile da fronteggiare”, ha detto King in un’intervista rilasciata alla Bbc, “durante la crisi finanziaria stavamo facendo i conti con un numero relativamente ristretto di istituzioni finanziarie. Sapevamo generalmente che cosa fosse da fare. In questo caso la situazione è estremamente incerta”.

In merito alle misure da adottare per contrastare la crisi, King ha affermato che il governo dovrebbe indebitarsi “senza preoccuparsi della misura, in questa fase”, in quanto lo stato “dovrebbe intervenire come compratore di ultima istanza”.