Corea Nord: “pronti a usare mini bomba atomica”. Due missili in Mar Giappone

10 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

PYONGYANG (WSI) – Nuova provocazione della Corea del Nord alla comunità internazionale. Dopo aver minacciato gli Stati Uniti – definiti “il nemico imperialista” – e di usare la “mini bomba atomica”,  secondo quanto riporta l’agenzia sudcoreana Yonghap, il dittatore Kim Jong-un avrebbe fatto lanciare due missili a corto raggio nel Mar del Giappone.

“I due missili sono stati sparati intorno ore 5.20 locali dalla provincia settentrionale di Hwanghae e hanno colpito le acque a nord-est della città portuale di Wonsan al largo della costa orientale del Paese. I missili hanno volato alla velocità di circa 500 chilometri orari. L’esercito tiene sotto stretto controllo la situazione ed è preparato per affrontare eventuali provocazioni della Corea del Nord”.