Corea del Nord: nuovo test su arma hi-tech. Pence: ancora molto da fare

16 Novembre 2018, di Mariangela Tessa

Sulla Corea del Nord sono stati fatti “grandi progressi”, ma molto resta ancora da fare. È quanto affermato  il vicepresidente Usa Mike Pence, sottolineando che un anno e mezzo fa “c’erano test nucleari, missili che volavano sul Giappone e c’erano minacce e propagazioni” contro gli Usa e altri Paesi.

Le dichiarazioni di Pence arrivano a poche ore dall’annuncio di Pyongyang di un test riuscito, alla presenza del leader Kim Jong-un, di “un’arma tattica ad alta tecnologia di nuovo sviluppo”.