Corea del Nord: fuga ambasciatore. Rimosso ed espulso viceministro esteri

12 Ottobre 2016, di Alessandra Caparello

SEOUL (WSI) – Il viceministro degli esteri della Corea del Nord, Kung Sok-Ung, è stato rimosso dal suo incarico e mandato al confino. A renderlo noto il quotidiano JoongAng Ilbo, citando una fonte anonima.

Kung Sok-Ung sarebbe stato espulso da Pyongyang e trasportato in una area agricola insieme alla sua famiglia, su ordine del leader Kim Jong-Un dopo la defezione dell’ex ambasciatore e la sua famiglia verso la Corea del Sud avvenuta due mesi fa.