Corea del Nord condanna sanzioni Usa, potrebbero bloccare denuclearizzazione

17 Dicembre 2018, di Mariangela Tessa

La Corea del Nord condanna le sanzioni decise dagli Stati Uniti ammonendo che “potrebbero bloccare per sempre il processo di denuclearizzazione della penisola”.

In un comunicato diffuso dall’agenzia Kcna e ripreso dalla Bbc online, il governo nordcoreano ha espresso “shock e indignazione” per le sanzioni, accusando l’amministrazione americana di volere “riportare indietro le relazioni bilaterali” a prima del vertice del giugno scorso tra il presidente americano Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un.

La Corea del Nord chiede il ritiro delle sanzioni e accusa gli Stati Uniti, mentre Washington è determinata a mantenere le misure.