Corea del Nord, accordo con Seul: stop a sito di Yongbyon

19 Settembre 2018, di Mariangela Tessa

Primi risultati concreti nei negoziati con la Corea del Nord per la denuclerizzione durante il vertice tra il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in.

I due capi di stato hanno firmato a Pyongyang un primo accordo “per ridurre le tensioni” e per “scongiurare scontri militari accidentali”.

In particolare, le due Coree hanno concordato “per la prima volta su passi specifici per la denuclearizzazione” che includono la chiusura “permanente” del sito di processamento dell’uranio di Yongbyon: lo ha detto il presidente sudcoreano Moon Jae-in dopo la firma dell’accordo del summit di Pyongyang.

Per i due leader si tratta quest’anno del terzo vertice mirato al miglioramento delle relazioni tra i due Paesi confinanti, in modo da rilanciare anche il negoziato sul nucleare tra Pyongyang e Washington da tempo in fase di stallo.