Coop difende scelta di vietare olio di palma: “Non è contro Ferrero”

6 Dicembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Coop difende la scelta di Coop di eliminare da tutti i propri prodotti a marchio che contengono l’olio di palma. Una decisione che, come ha ribadito Marco Pedroni, presidente di Coop Italia “non è contro Ferrero”.

Recentemente l’azienda di Alba ha preso pubblicamente posizione su questo tema, difendendo l’utilizzo di questo grasso, sostenibile 100% segregato e certificato Rspo. Coop dal canto suo invece è stata la prima catena italiana a eliminare l’olio di palma da tutta la linea di prodotti a marchio.

“La Ferrero dice che tratta l’olio di palma in un modo assolutamente particolare – osserva Pedroni – ma noi che ci basiamo su dati ufficiali Efsa sappiamo che l’olio di palma contiene dalle cinque alle 10 volte in più di contaminanti di altri oli”.