Conte: “Nel 2019 deficit/Pil al 2,04%”. Domani la Commissione deciderà sull’infrazione

2 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

L’Italia manterrà l’obiettivo concordato con l’Europa di un deficit/Pil a 2,04% nel 2019. Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte  a margine del Consiglio Ue di Bruxelles.

Ieri abbiamo approvato il disegno di legge sull’assestamento di bilancio, possiamo inviarlo a Bruxelles, sul piatto ci sono oltre 7 miliardi di euro che ci consentono di dire che siamo in linea con le previsioni per il famoso 2,04% di deficit/Pil.

La Commissione europea si riunirà domani per decidere se raccomandare o meno all’Ecofin l’apertura della procedura sul debito dell’Italia.