Contagi in aumento: Johnson annuncia limitazioni sugli assembramenti nel Regno Unito

9 Settembre 2020, di Alberto Battaglia
“Devo fare ciò che è necessario per fermare la diffusione del virus e salvare vite umane”: così il primo ministro britannico Boris Johnson nel confermare l’intenzione, da parte del governo, di introdurre nuove limitazioni agli assembramenti superiori alle sei persone.
“Queste misure non sono un altro lockdown nazionale”, ha aggiunto, “lo scopo principale è evitare un altro blocco nazionale”.