Constancio (ex vicepresidente Bce): Commissione Ue emetta bond contro la crisi Covid-19

6 Aprile 2020, di Alberto Battaglia

Secondo l’ex vicepresidente della Banca centrale europea, Vitor Constancio, l’Unione europea potrebbe rispondere nel modo più efficace dalla crisi coronavirus emettendo debito per finanziare programmi specifici. A emettere i bond sarebbe la Commissione europea.

A differenza del Sure o dell’eventuale intervento del Mes, questa proposta non comporterebbe il prestito diretto ai paesi, aumentando così il loro debito, ma piuttosto consisterebbe nel condividere l’onere e assumere la spesa di bilancio dei paesi membri, ad esempio per prestazioni sanitarie o di disoccupazione.