Consob: le famiglie preferiscono la liquidità, calano depositi e bond

8 Maggio 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – In aumento negli ultimi dieci anni la quota di ricchezza delle famiglie detenuta in liquidità. A dirlo la Consob nella sua relazione annuale in cui emerge come la quota di ricchezza investita in titoli di Stato e azioni è invece calata.

Nei dettagli la quota allocata in depositi e risparmio postale è aumentata dal 38 al 47% nel 2016.