Consip: svolta nelle indagini. Indagato carabiniere per falso

11 Aprile 2017, di Mariangela Tessa

Svolta nelle indagini romane sugli appalti Consip. La procura di Roma ha indagato il capitano del Nucleo operativo ecologico dei Carabinieri Gianpaolo Scarfato, con l’accusa di falso aggravato nella sua gestione dell’inchiesta sulla CONSIP, la vicenda su un presunto caso di corruzione che ha coinvolto Tiziano Renzi, padre dell’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi, insieme all’imprenditore napoletano Alfredo Romeo.