Consiglio Ue: la Polonia contraria alla rielezione di Donald Tusk

9 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

VARSAVIA (WSI) – La Polonia minaccia di far saltare il summit di Bruxelles se oggi si voterà la rielezione di Donald Tusk alla presidenza del Consiglio europeo. Queste le parole del ministro degli esteri polacco Witold Waszczykowski:

“Faremo di tutto affinché il voto non si svolga oggi e informeremo i nostri partner che tutto il summit sarà minacciato se saremo costretti a votare. Abbiamo mandato un messaggio ai tedeschi per dire che non è necessario eleggere oggi il presidente del Consiglio europeo“.

Il candidato polacco alla successione di Tusk è l’eurodeputato Jacek Saryusz-Wolski, con pochissime chance di essere eletto.