Confindustria: nel terzo trimestre, recupero del Pil sarà parziale (+9%)

11 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

L’economia italiana si avvia verso un terzo trimestre in recupero, dopo la batosta subita dalla crescita nel secondo trimestre per via del Covid. Si tratta tuttavia di “recupero tormentato”, così come lo definisce il Centro Studi di Confindustria nella sua Congiuntura Flash.

Secondo le stime, tra luglio e settembre si dovrebbe assistere ad una ripresa di circa il 9%, contenuta rispetto al crollo dei primi sei mesi dell’anno (-17,6%).

Guardando alla fine dell’anno il CSC prevede un calo del Pil Italia tra il 10% e l’11% per il 2020.

Nello stesso periodo, la produzione industriale, invece, è attesa poco sopra il +20% ma a -10% se si prendono a riferimento i livelli pre-Covid.