Confesercenti: consumi non ripartono, -47 miliardi sotto i livelli pre-crisi

19 Giugno 2017, di Mariangela Tessa

I consumi stentano a riprendersi. Lo indica uno studuio realizzato da Cer Eures per Confesercenti in occasione dell’assemblea annuale della confederazione.

Si legge nello studio:

“Nonostante due anni di ripresa, i consumi finali degli italiani sono ancora abbondantemente al di sotto dei livelli registrati prima della recessione: al netto dell’inflazione, nel 2016 i consumi sono ancora inferiori del -4,8% ai livelli pre-crisi (2007), per circa 47 miliardi di euro in meno in valori assoluti”.

“La ripresa dei consumi, insomma” sottolinea Confesercenti, “non è ancora arrivata: continuando ai ritmi attuali, torneremo ai livelli di consumi del 2007 solo nel 2020”.