Cina torna sul mercato del reddito fisso dopo 13 anni, emetterà bond da $ 2 miliardi

11 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

Dopo 13 anni, la Cina ritorna sul mercato dei bond. Secondo quanto reso noto dal ministero delle finanze, Pechino emetterà bond per due miliardi di dollari. L’emissione avverrà sul mercato di Hong Kong “prossimamente” e avrà una scadenze a 5 e 10 anni, ha riferito il ministero delle Finanze.

Un’operazione più che altro simbolica, considerata la capacità di raccogliere fondi in yuan sul proprio territorio e le colossali riserve di cambio cinesi che superano i 3.000 miliardi di dollari. L’emissione è finalizzata a testare l’umore degli investitori, dopo che nei mesi passati Mooody’s e S&P hanno tagliato il rating sul debito sovrano.