Cina: prezzi più freddi a giugno, in calo per il quarto mese di fila

9 Luglio 2021, di Mariangela Tessa

Frena il tasso di inflazione cinese, sceso a +1,1% su anno a giugno, un risultato piu’ basso rispetto alle attese e al +1,3% di maggio. A trainare il dato, il forte calo del costo del cibo (-1,7%). Su base mensile l’indice è indicato a -0,4%, in calo per il quarto mese di fila (a maggio era -0,2%).
L’Ufficio nazionale di statistica ha diffuso anche il dato dei prezzi alla produzione, che a giugno si attesta a +8,8% su anno, dopo il +9% di maggio.