Cina: nonostante guerra dazi, avanzo commerciale sale a passo veloce

8 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

Nonostante la guerra a colpi di dazi combattuta con gli Usa, le esportazioni dalla Cina sono aumentate inaspettatamente del 3,3% su base annua a luglio, recuperando da un calo dell’1,3% a giugno, andando oltre le aspettative del mercato che si aspettavano una flessione del 2%.

Le importazioni sono diminuite nel frattempo del 5,6% su base annua sempre a luglio, dopo un calo del 7,3% nel mese precedente. Si tratta in questo caso di un calo più contenuto rispetto alle aspettative del mercato (-8,3%).

Il surplus commerciale della Cina è salito sempre a luglio a 45,06 miliardi di dollari da 27,49 miliardi di dollari nello stesso mese dell’anno precedente e battendo il consenso del mercato di 40 miliardi.