Cina: nasce il secondo colosso energetico mondiale

29 Agosto 2017, di Alessandra Caparello

PECHINO (WSI) – Via libera alla fusione tra Shenhua Group Corp, il maggiore produttore di carbone cinese e  la China Guodian Corp, una delle prime cinque società di potenza statale. Il governo di Pechino ha dato il suo ok alle nozze per la creazione di un colosso nella generazione elettrica da 271 miliardi di dollari.

Il colosso sarà il secondo a livello mondiale per ricavi e il più grande per capacità installata. L’annuncio, dopo mesi di speculazioni, è arrivato dalla Commissione governativa di controllo sugli asset (Asset Supervision and Administration Commission).