Cina: manifattura migliora ma resta in fase di contrazione

1 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

L’attività manifatturiera cinese resta in contrazione nel mese di luglio, ma con segnali più postivi. E’ la fotografia scattata dall’indice indipendente Pmi Caixin, che nel mese scorso si  è attestato a 49,9 rispetto a quota 49,4 di giugno: un risultato superiore alle attese degli analisti, ma sotto quota 50 che certifica una situazione di espansione dell’economia.