Cina: manifattura entra in fase di contrazione, Pmi ai minimi da tre anni

28 Febbraio 2019, di Mariangela Tessa

Scende a febbraio l’indice Pmi manifatturiero in Cina, che raggiunge quota 49,2 dal 49,5 del mese precedente. Il risultato di febbraio è peggiore di quanto previsto dagli economisti che si aspettavano.

Si tratta del minimo mai raggiunto in tre anni. Un livello superiore a 50 indica infatti espansione, al di sotto di questo spartiacque si segnala la contrazione dell’economia. Il calo dell’export è il più accentuato dai tempi della grande crisi finanziaria.