Cina: banca centrale va incontro alle imprese, taglio dei tassi sui prostiti

5 Novembre 2019, di Mariangela Tessa

La banca centrale cinese ha annunciato un modesto taglio del tasso di interesse sui prestiti. La Banca popolare cinese ha dichiarato in una nota che abbasserà il tasso di prestito a medio termine di un anno, o MLF, dal 3,30% al 3,25%, per al prima volta dal 2016. La mossa, segnalano gli analisti, è finalizzata a ridurre i costi di finanziamento delle imprese in una fase di rallentamento economico.