Cina, banca centrale corre in soccorso dell’immobiliare

3 Febbraio 2016, di Daniele Chicca

La banca centrale in Cina varerà un pacchetto di nuove misure volte a sostenere il mercato immobiliare in crisi. Il settore a Hong Kong è appena entrato in una fase di prezzi depressi e crollo delle vendite (-80% in gennaio) tale da aver spinto gli analisti a parlare di scoppio di una bolla immobiliare.

Le regole sulle operazioni di acquisto di casa sono l’ultimo tentativo delle autorità di alleggerire la crescente offerta delle tante proprietà immobiliari che rimangono invendute nelle città più piccole della Cina.