Cina, balzo inatteso dell’export in marzo e le Borse salgono

13 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Il balzo inaspettato dell’export in Cina, spinto dalla ripresa della domanda globale, ha aiutato i listini azionari della potenza asiatica, con le piazze finanziarie di Hong Kong e Shenzen che scambiano in rialzo.

La Cina ha visto rafforzarsi il surplus commerciale di 23,9 miliardi di dollari in marzo, un livello inferiore a 12 mesi fa, ma comunque superiore a quelle che erano le attese di mercato. Hong Kong fa segnare un progresso dello 0,2% e l’indice Shenzhen sta guadagnando lo 0,4%. Scambia sulla linea di parità invece la Borsa di Shanghai.