Cina: avanza l’indistria, giù il settore terziario

31 Agosto 2017, di Mariangela Tessa

L’industria cinese si conferma in buona salute. Lo dimostrano gli ultimi dati del PMI manifatturiero di agosto, che si è attestato a 51,7 punti, in aumento dai 51,4 del mese precedente, risultando anche migliore delle previsioni degli analisti che indicavano un lieve calo a 51,3.

Segna il passo invece il settore terziario, con un PMI dei servizi che scende a 53,4 punti dai 54,5 precedenti, pur confermando una forte espansione del settore.